Anello del MONTE GOLA da COLLINA

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il monte Gola si trova tra il monte Floriz e il monte Crostis e rappresenta una cima molto panoramica verso le montagne di confine attorno al passo Volaia. Punto di partenza è il parcheggio nei pressi del locale Edelweiss (chiuso), oltre le ultime case di Collina. Si sale lungo la pista di servizio della casera Plumbs (CAI 150 e tabella del Vio di Doi Sants). Dopo 10-15 minuti di camminata, si lascia la pista e si segue a sinistra il sentiero CAI 150 che sale nel bosco. Dopo pochi minuti il sentiero interseca il Vio di Doi Sants, che percorreremo al ritorno. Il sentiero CAI 150 sale alternando tratti ripidi ad altri di pendenza più dolce, rimanendo sulla sponda destra del rio Plumbs, fino ad uscire sui pascoli di casera Plumbs, dove si intercetta la pista di servizio della casera, percorsa all’inizio. Si segue la pista fino alla casera e si prosegue sulla mulattiera, segnalata sempre come CAI 150. Salendo si intravede sul versante sud del monte Gola il sentiero che traversa il versante e che dobbiamo percorrere per raggiungere la cima del monte Gola. Rimanendo sul sentiero CAI 150 raggiungiamo un monumento/altare inaugurato nel 2016 e dedicato agli artiglieri morti nel 1916 sotto una valanga. Dal monumento ci spostiamo per qualche decina di metri verso ovest, fino a trovare il sentiero che traversa in leggera salita il versante sud del monte Gola e che raggiunge il filo di cresta. Il sentiero prosegue in cresta, senza difficoltà, fino alla panoramica cima. Per il rientro, ripercorriamo il sentiero di cresta, oltrepassando il punto in cui lo avevamo intercettato all’andata. Si prosegue per qualche minuto sul sentiero di cresta fino a trovare un sasso con un grande bollo giallo e un ometto; da qui parte a sinistra il sentiero (pulito e gradonato) che scende a casera Morareto. Dalla casera scendiamo verso il rifugio Tolazzi prima lungo la strada e poi nel bosco con il sentiero CAI 143. A quota 1480m, quando il sentiero esce dal bosco, seguiamo a sinistra la pista denominata Vio di Doi Sants, che ci riporta verso Collina, compiendo un traverso nel bosco, fino ad incontrare il sentiero CAI 150 percorso all’andata. Scendiamo a destra e rientriamo al punto di partenza.
Carta Tabacco 02, CAI 143 e 150, Vio di Dos Sants e sentieri non segnalati, Dislivello 700, Lunghezza km 10, Tempo indicativo 4h15m (escluse soste), Difficoltà E (con capacità di muoversi fuori da sentieri segnalati), Altitudine min 1250, Altitudine max 1938.

Traccia GPS ricostruita su Internet

Gola2020_map

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: