MONTE CASERINE ALTE da LOCALITA’ PUSSA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Monte Caserine Alte si trova nel Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, catena Chiarescons-Cornaget-Resettum (Dorsale Cornaget-Caserine). La via normale di salita è adatta ad escursionisti esperti, sia per dislivello, sia per la presenza di alcuni passaggi dopo Forcella del Pedole di I e II grado. Punto di partenza: Località Pussa (dove si trovano il Rifugio Pussa e Casera Pussa), raggungibile da Claut tramite la strada (nel 2018 a pagamento, 5 euro l’intera giornata) che attraversa interamente la Val Settimana. Il percorso può essere suddiviso in tre parti: una prima, più semplice, che inizia imboccando la pista forestale che si stacca sulla destra dall’ampio parcheggio e che conduce a Casera Senons; una seconda che tramite sentiero molto ripido ma senza difficoltà (parte sulla sinistra subito dopo la casera) porta fino a Forcella del Pedole attraversando il Cadin di Senons; una terza infine che conduce in vetta tramite sentiero alpinistico a tratti molto esposto e con alcuni passaggi su roccia di I/II. Per la discesa stesso itinerario. Consigliato Caschetto. L’escursione avviene in un ambiente selvaggio e fantastico, e il panorama dalla vetta spazia a 360 gradi dal mare alle Dolomiti. Giornata indimenticabile (Foto ed escursione con Genny Masotti, Christian e Marco). Carta Tabacco 021, Difficoltà EEA, Dislivello 1400, Lunghezza 13 km circa, Altitudine min 930, Altitudine max 2306.

MAPPA CASERINE

TORKOFEL DA GOLDBERG

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Torkofel è una montagna che si trova nelle Gailtaler Alpen in zona Mauthen, a nord delle Alpi Carniche Friulane. Punto di partenza: dopo aver passato il valico di Monte Croce Carnico ed essere scesi a Mauthen, proseguire in direzione Hermagor fino al paesino di Sainkt Daniel. Nel centro del paese svoltare a sinistra e seguire le indicazioni per la frazione di Goldberg a quota 1100 metri. In corrispondenza di una chiesetta e dell’inizio di una forestale parcheggiare. Percorso: imboccando la “forststrasse” e seguendo i tagli nel bosco, sentiero 232, si giunge alla Jaukenalm a quota 1900. Da lì parte un sentiero che sale il versante sud del Torkofel fino ad una forcella a quota 2100 metri circa. Seguendo poi la cresta, si giunge in cima. Per la discesa stesso itinerario. Noi abbiamo scelto di partire da quota 1100, ma poichè la forestale è aperta nel periodo 1 giugno-30 settembre fino alla Jaukenalm, si può modulare il dislivello a seconda della preparazione fisica. Non ci sono grosse difficoltà se non un tratto di cresta ripido che richiede passo sicuro. (Escursione e foto con Genny Masotti e Marco). Carta Kompass, Sentiero 232, Difficoltà E, Dislivello 1175 circa, Lunghezza 7,60 km circa, Altitudine min 1100, Altitudine max 2276.

MAPPA TORKOFEL

MALVUERICH ALTO E BASSO DALLA STRADA PER PASSO PRAMOLLO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Malvuerich si trova nelle Alpi Carniche (catena carnica orientale) e chiude ad est la dorsale Creta di Aip-Monte Cavallo di Pontebba. Punto di partenza: sulla strada che da Pontebba conduce a Passo Pramollo, circa 1km prima della ex-caserma della Guardia di Finanza, è presente un piccolo parcheggio sulla sinistra e da lì parte la nostra escursione. Il percorso prevede un anello in senso orario seguendo all’inizio l’Alta Via Cai Pontebba, passando per la cime del Malvuerich Basso e Alto, e proseguendo sul versante sud, lungo la mulattiera di guerra sentiero Cai 433, fino a Sella della Pridola. Da lì poi si scende sempre seguendo il Cai 433 fino alla radura erbosa di Baita Winkel. Per chiudere infine l’anello, poco dopo il Rio Winkel, imboccare a destra un sentiero (indicato da paletti azzurri) che poi si trasformerà in pista forestale, riportandoci al punto di partenza. (Escursione e foto con Genny Masotti e Fabio Tubaro). Carta Tabacco 018, Sentiero Cai 139-174, Difficoltà E, Dislivello 800 circa, Lunghezza 10 km circa, Altitudine min 1250, Altitudine max 1899.

mappa malvuerich

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: