COL CURIE DALLA VAL VISDENDE

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Col Curie è una cima conica che si trova fra forcella Zovo e l’imbocco della Val Visdende. Essendo abbastanza semplice da raggiungere è molto frequentata d’estate. In questa stagione invece la salita è possibile solo in determinate condizioni di neve (controllare sempre il bollettino valanghe prima di scegliere l’escursione). Panorama incredibile a 360 gradi dalla vetta. Punto di partenza: una volta raggiunta la Val Visdende proseguire fino al primo bivio e svoltare a sinistra. Ancora a sinistra a quello successivo e seguire le indicazioni per l’albergo Miravalle, dove si parcheggia. Percorso: continuare lungo la strada forestale che sale fino a forcella Zovo. Da qui, la salita normale prevede di perdere un po’ di quota ed aggirare il Col della Sentinella sul versante sud. Noi decidiamo, invece, di salire anche su questa cima e quindi alla forcella tagliamo direttamente sulla sinistra e proseguiamo lungo una traccia segnata. Dalla cima scendiamo senza traccia per il bosco (mai troppo ripido) e ci ricongiungiamo al percorso della normale a La Forceta”. Il sentiero Cai 158 poi, attraversa un bosco (presenti alcuni schianti di alberi) e conduce direttamente in cima. Per la discesa rientriamo per lo stesso percorso fino a La Forceta, poi tagliamo a destra per una traccia segnata che conduce direttamente in Val Visdende nei pressi del Miravalle. Carta Tabacco 02 (App E06G), pista forestale e sentiero CAI 158, Dislivello totale 900m circa, Lunghezza km 11, Difficoltà EEI, Altitudine min 1320, Altitudine max 2035.

mappa CURIE

COL DI SAN GIACOMO DA FORNI DI SOPRA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Col di San Giacomo è una cima che si trova tra la conca di Sauris e Forni di Sopra, nelle Alpi Carniche Occidentali. Può essere raggiunta da entrambe le zone: per l’occasione, viste le condizioni del manto nevoso, optiamo per la salita più faticosa da Forni di Sopra. Punto di partenza: provenendo da Tolmezzo, in piazza a Forni di Sopra svoltiamo a destra e parcheggiamo nei pressi dell’Albergo Centrale. Percorso: dal paese parte una lunga pista forestale che, risalendo la Val di Laur, porta fino a casera Tragonia. In località Puonsas noi optiamo per il Cai 223a che abbrevia il percorso. Dalla casera poi puntiamo a forcella Tragonia e da lì per la cresta est alla cima del Col di San Giacomo. Per la discesa stesso percorso o , in alternativa se le condizioni della neve lo permettono, si prosegue a sudovest fino a forcella Val Mesta e da lì di nuovo a Tragonia. Prima di scegliere questa escursione, dare sempre un’occhiata al bollettino valanghe. Carta Tabacco 02 (App E06H), Segnavia Cai 208-223a-209, Dislivello 1150, Lunghezza Km 17, Altitudine min 900 circa, Altitudine max 2058.

Vedia anche: Anello di Col di San Giacomo da casera Razzo

mappa CSG

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: