RIFUGIO ZACCHI DAL LAGO SUPERIORE DI FUSINE

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il rifugio LUIGI ZACCHI si trova nella conca di Fusine, sotto l’imponente parete ovest della Ponza Grande. Punto d’appoggio per tutte le escursioni estive in zona, d’inverno si presta per fantastiche escursioni sulla neve, anche in notturna. Ospitalità, allegria, buon cibo sono le caratteristiche della struttura gestita da Rosa Puntel e Gianni Matiz. Punto di partenza: Lago Superiore di Fusine, raggiungibile da Tarvisio seguendo le indicazioni per Fusine in Valromana. Percorso: dal lago ci sono due possibilità, la pista forestale che risale ad ampi e più “tranquilli” tornanti la conca oppure il più ripido e diretto sentiero: per questa uscita pomeridiana abbiamo deciso di salire per la strada e scendere per il sentiero. Entrambi sono strabattuti per cui meglio utilizzare i ramponcini che le ciaspole. Escursione e foto con Genny Masotti ed Eliana Marini.
Carta Tabacco 019, Segnavia Cai 512, Difficoltà E, Dislivello 450, Lunghezza 5km circa, Tempo di salita 1h 30min, Altitudine min 935, Altitudine max 1380.

mappa zacchi

 

Anello del MONTE COCCO dalla VAL RAUNA

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Monte Cocco chiude ad ovest il vallone di Ugovizza. E’ una meta invernale molto frequentata, con il percorso classico che prevede di salire dal parcheggio nei pressi della locanda “Al Camoscio”. Per questa escursione si decide di effettuare un lungo anello. Punto di partenza dell’escursione è il parcheggio posto all’inzio della val Rauna. Si continua a piedi lungo la strada asfaltata che risale la val Rauna (pulita dalla neve fino alle ultime case); giunti alle ultime case la strada diventa mulattiera e rislae a tornanti fino a raggiungere la pista forestale nei pressi di sella Collarice; alla fine della salita si incontra uno stavolo ristrutturato perfetto per una pausa. Dallo stavolo si scende pochi metri fino ad incontrare la pista forestale che porta fino a Col di Mezzo posto sulla dorsale ovest del monte Cocco. La pista forestale continua sul versante nord del monte Cocco; dopo aver effettuato una serie di tornanti la pista termina e per raggiungere la sella tra monte Cocco e Cima Bella bisogna risalire nel bosco (utile un gps) fino ad intercettare il sentiero che in traverso porta alla sella (probabilmente risulta più facile seguire il sentiero che sale subito dopo aver passato la curva nei pressi del Col di Mezzo). Dalla sella si risale il versante nord fino alla croce di vetta del monte Cocco (4 ore dalla partenza). Per il rientro si scende alla sella e si continua a scendere fino ad intercettare la pista forestale che sale dalla locanda “Al camoscio”. Si prosegue a destra sulla pista che transita per i resti dell’ex-villaggio Cocco. Effettuata una curva a destra, si lascia la pista e si segue il sentiero che scende a sinistra e che ci porta fino al rifugio Gortani e al parcheggio.
Carta Tabacco 019, Piste forestali e tracce, Difficoltà EAI (richiesto buon allenamento per la lunghezza del percorso e capacità di orientarsi prima della sella tra monte Cocco e Cima Bella), Tempo indicativo 6 ore (escluse soste), Dislivello 900, Lunghezza 13.5 km, Altitudine min 1060, Altitudine max 1941.

Vedi anche: Monte Cocco dalla val Rauna

cocco2019_mappa

MONTE OBERKOFEL DA SAURIS DI SOPRA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il monte OBERKOFEL si trova nelle Alpi Carniche Tolmezzine Occidentali sulla lunga dorsale dei monti di Sauris. Cima raggiunta già in estate, abbiamo deciso di salirci anche in ambiente innevato. L’escursione non prevede grosse difficoltà, meglio comunque informarsi sul bollettino valanghe prima di affrontarla in questa stagione. Punto di partenza: appena entrati nel paese di Sauris di Sopra, dietro l’albergo diffuso, si stacca sulla destra una stradina che porta ad un comodo parcheggio. Itinerario: percorrere la lunga strada Cai 204 che porta a Festons; una volta usciti dal bosco prendere sulla sinistra il sentiero Cai 206 fino al punto in cui, in corrispondenza di un paletto con segno cai, parte una traccia che conduce sulla cresta; da lì proseguire a sinistra fino alla cima del monte Oberkofel. Per la discesa stesso itinerario (escursione e foto con Genny Masotti ed Eliana Marini). Carta Tabacco 01, Segnavia cai 204/206, Difficoltà EE (in invernale), Dislivello 650 circa, Altitudine min 1400, Altitudine max 2034.

mappa oberkofel

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: