CRETA FORATA dalla VAL PESARINA

Questo slideshow richiede JavaScript.

La CRETA FORATA dalla Val Pesarina, ovvero una delle escursioni che più difficilmente dimenticherò, ovviamente per la grande soddisfazione, ma anche per la durezza e lunghezza. Senza passaggi particolarmente difficili ha però un dislivello e una lunghezza che richiedono una preparazione fisica davvero ottima.
Carta Tabacco 01, Segnavia Cai 231/321/323, Dislivello 1700, Lunghezza 15,7, Altitudine min 970, Altitudine max 2462.

Vedi anche: Creta Forata da Cima Sappada
Altre escursioni in zona: Monte Siera da Sappada

MONTE PERALBA (via ferrata SARTOR)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il MONTE PERALBA (Hochweisstein in tedesco, La Peralbe in friulano) è una montagna delle Alpi Carniche alta 2694 metri, la seconda vetta dopo il monte Coglians.
Si trova interamente in Veneto, nell’alta val Sesis, tra i comuni di Santo Stefano di Cadore e Sappada, nei pressi del passo dell’Oregone, che segna il confine tra la provincia di Belluno, la provincia di Udine (comune di Forni Avoltri) e la Carinzia (Austria). Alle sue pendici nasce il fiume Piave.
La nostra scelta per questa escursione è la salita per la via ferrata Sartor e discesa per la via normale.
Carta Tabacco 01, segnavia Cai 132, 131, Dislivello 900,
Altitudine min 1830, Altitudine max 2687.

MONTE CANIN (VIA FERRATA JULIA)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il monte Canin, è una montagna delle Alpi Giulie alta 2.587m. Segna il confine fra provincia di Udine e la Slovenia ed è l’ultimo massiccio montuoso delle Alpi Giulie in territorio italiano.
L’itinerario di questa escursione prevede il punto di partenza a Sella Nevea, il primo tratto fino al Rifugio Gilberti in funivia, la Ferrata Julia e la discesa in territorio sloveno attraverso Sella Prevala. Una giornata infinita in uno dei posti più belli della nostra regione.
Carta Tabacco 019, Segnavia Cai 632, Dislivello 800,
Lunghezza 10,1 km, Altitudine min 1835, Altitudine max 2587

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: